Joomla TemplatesWeb HostingFree Money
 
La Garfagnana e le sue montagne Stampa

Garfagnana, ToscanaRacchiusa tra l'Appennino Tosco-Emiliano ad est e le Alpi Apuane ad ovest, la Garfagnana si trova nella punta settentrionale della Toscana, in provincia di Lucca.
La vallata, percorsa dal fiume Serchio e circondata da 60.000 ettari di boschi, è un paradiso per gli amanti delle escursioni e della natura.

Per questa sua felice conformazione geografica, offre una vasta scelta di attività connesse alla montagna e la sezione locale del Club Alpino Italiano ha qui una lunga tradizione, risalente al 1875.

 

AVVISO AI NON SOCI

Le escursioni proposte dal Club Alpino Italiano sono aperte a tutti, con la consapevolezza delle proprie capacità in relazione al tipo di impegno e difficoltà del percorso.

Anche se non sei iscritto al Club puoi partecipare.

Ricorda, però, che dovrà essere stipulata apposita copertura assicurativa. Come fare?

Versare 7,50 euro sul conto corrente presso il Banco BPM - (C.R. Lucca) - iban IT 15 Z 05034 70130 00 00 00 00 19 02 intestato Club Alpino Italiano sez.Castelnuovo Garf. e comunicare i propri dati anagrafici entro la sera del giovedì precedente l'escursione.

 
Andrea Lanfri conquista...Tutti! Stampa
Scritto da Mori Luca   
Mer 17 Agosto 2022

Un concentrato di emozioni la serata di domenica 14 agosto a Castelnuovo di Garfagnana. Presso la tensostruttura messa a disposizione dal comune di Castelnuovo di Garfagnana alla pista ex pattinaggio e all'interno del programma della 39^ edizione della Settimana del Commercio organizzata dall'associazione Compriamo a Castelnuovo che ringraziamo per l'aiuto nella logistica, la sezione, su iniziativa della commissione Montagna per Tutti, ha avuto l'onore di ospitare Andrea Lanfri. Andrea ha raccontato ai numerosi intervenuti di come, dopo aver vinto la sua battaglia contro una meningite fulminante che lo ha minato nel fisico ma non nello spirito, abbia lanciato la sua sfida al destino. La malattia lo ha privato di entrambe le gambe e lui si è messo a correre, vincendo 2 argenti e 2 bronzi tra mondiali ed europei, gli ha tolto sette dita delle mani e lui è tornato ad arrampicare, a scalare, allargando sempre di più i suoi orizzonti, con imprese che vanno oltre ogni immaginazione, fino ad arrivare alla straordinaria conquista della vetta del mondo. Il 13 maggio 2022 Andrea (primo pluriamputato al mondo) è sulla cima dell'Everest, ad assaporare "tutto quel bello che se non mi fossi rialzato ogni volta che sono caduto mi sarei perso". Con il suo vissuto (raccontato nei suoi libri "Voglio correre più forte della meningite" e "Toccare il cielo con tre dita") Andrea è per tutti una spinta a non arrendersi mai, un invito a trasformare gli ostacoli che la vita ci mette di fronte in trampolini di lancio verso nuove opportunità, un esempio di come "si può sempre ripartire, sempre!" Mentre stiamo pubblicando questo post Andrea sta affrontando una nuova avventura, la salita ai monti più alti del continente Africano, il Kilimangiaro e il Kenia, per aggiungere altri tasselli al suo progetto My7summits, la scalata delle vette più alte in ogni continente, che per non smentirsi nella sua vulcanicità, sono già diventate nove, perché Andrea è inarrestabile nella sua fame di vita. L'impresa avrà anche il sapore della solidarietà perché Andrea, con l'amico Massimo Coda, sosterranno un'iniziativa di World Friends Onlus, Custom Regeneration e Over all limits volta alla rigenerazione di ausili per la mobilità, dismessi in Italia, e la loro successiva  distribuzione in Kenia, dove saranno un fondamentale aiuto ai disabili di Nairobi. Chi volesse sostenere il progetto può contribuire fino al 16 settembre con una donazione libera alla pagina www.eppela.com/projects/8907 .

Per conoscere meglio le iniziative dell'associazione Over all limits, fondata dal padre di Andrea a sostegno delle persone affette da disabilità visita il sito Andrealanfri.com

 
21 Agosto - Trek&Clean al Monte Sumbra Stampa
Scritto da Turri Gabriele   
Ven 12 Agosto 2022

Dopo un anno, sempre in modalità Trek&Clean, ritorniamo sul Monte Sumbra lungo la via più classica che da Vianova (Careggine) ci porterà fino alla vetta.

Oltre ai fantastici panorami, sarà l'occasione per valutare il rispetto per l'ambiente da parte degli escursionisti che saranno passati in questi ultimi 12 mesi.

Nella locandina allegata trovate tutte le informazioni necessarie per partecipare.

 

Direttori di gita:

Andrea Pierotti 328 96 31 249

Gabriele Turri 339 85 17 515

 
Sabato 6 Agosto - Commemorazione Fosco Maraini Stampa
Scritto da Mori Luca   
Lun 01 Agosto 2022

Sabato 6 alle 17,00 al cimitero dell'Alpe cerimonia informale di amici e famigliari, con invito esteso alle istituzioni del territorio, in ricordo di Fosco.
A fine cerimonia passeggiata al tramonto e al fresco (visto il clima di questi giorni) fino a Casa Maraini in Pasquigliora dove potremo accedere alla casa che il CAI Garfagnana e il comune di Molazzana stanno preparando per l'evento di Musica sulle Apuane in programma nel pomeriggio del giorno successivo, cena al sacco nel "salotto di pietra" ricordando storie e con lettura di brani di libri di Fosco.

Passeggiata organizzata in autonomia tra amici, aperta a soci e non soci CAI e non coperta da assicurazione CAI, per cui non necessita di iscrizione.
Necessari: acqua, panino o altro per la cena, scarpe adatte alla camminata (5 Km in totale) vestiti adatti anche alla notte, lampada frontale o torcia individuale, batterie di ricambio.
Rientro alle auto previsto attorno alle ore 21,30..
Per ulteriori informazioni contattare :
Eugenio Casanovi 3384509785
Pietro Bonucci 3394517681
 
Cari Soci.. ora tocca a voi!!!! Stampa
Scritto da anna giovannetti   
Mer 13 Luglio 2022

Cari Soci,

...ora tocca a voi!!! Come ogni anno vi invitiamo a segnalare e proporre le mete per le nuove gite da mettere in calendario il prossimo anno. Potete scrivere all'indirizzo della sezione Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e proporre una semplice meta oppure un percorso completo, sarà un aiuto prezioso per programmare le prossime uscite. Attendiamo le vostre proposte entro il 30 settembre 2022.

Inoltre vi ricordiamo che la Sezione ha diversi gruppi operativi a cui ognuno di voi può dare il proprio importante contributo, avendo l'occasione di conoscere, conservare e proteggere il nostro territorio.

Tra questi c'è il gruppo SENTIERISTICA, dedicato a tracciatura e manutenzione dei sentieri CAI garantendo a tutti noi di avere sentieri percorribili e in buone condizioni.

Altra attività importante, che ha già dato molte soddisfazioni ai partecipanti, è il progetto MONTAGNE PER TUTTI, dedicato alle persone diversamente abili affinché possano godere delle bellezze naturali del nostro territorio percorrendo i sentieri in sicurezza e con l'ausilio della giusta attrezzatura, di cui anche la nostra sezione si è recentemente dotata, la e-jolette: una seduta con ruote a spinta assistita da motore elettrico. Per questa attività è assolutamente necessario il supporto di un gruppo di soci che si alternino nella gestione della e-jolette (sostegno e spinta); sicuramente è un'attività molto faticosa che può essere alleggerita dalla collaborazione di più persone e ricompensata da una piena gratificazione.

La sezione CAI spesso promuove ed organizza eventi, mostre, incontri con altre sezioni, offre il supporto ad eventi organizzati dai nostri comuni o altre associazioni locali.

Questi sono esempi in cui il contributo dei soci è importantissimo sia per la parte logistica che progettuale, ognuno di voi con le proprie specificità, conoscenze, abilità e competenze, ha un prezioso potenziale che può essere condiviso arricchendo la funzione sociale del vostro CAI e sicuramente la vostra persona.

Vi aspettiamo e aspettiamo le vostre proposte....

perché anche il prossimo anno si possa dire "Buona Montagna" ed ognuno di noi ne sia grato

Grazie

 
5x1000 alla nostra Sezione - 90001470468 Stampa
Scritto da Turri Gabriele   
Ven 03 Giugno 2022

Il secondo periodo del comma 6 dell'articolo 9 del cd. Decreto Milleproroghe riguarda la gestione del contributo del 5 per mille a seguito dell'avvio dell'operatività del RUNTS (Registro Unico Terzo Settore) e proroga i termini per l’accreditamento, ai fini del concorso alla ripartizione del cinque per mille, delle associazioni di promozione sociale (APS) soggette alla procedura di trasmigrazione nel RUNTS.

Questo è il nostro caso e, pertanto, sebbene ad oggi non ci troverete negli elenchi pubblicati dall'Agenzia delle Entratae, nella Vostra dichiarazione dei redditi potete destinare il 5x1000 alla sezione CAI di Castelnuovo di Garfagnana indicando il codice fiscale 90001470468.

Sarete informati circa l'ammontare del contributo ottenuto e, intanto, pensate a cosa fare con l'eventuale somma erogata.