Joomla TemplatesWeb HostingFree Money

Ultime novità

 
La Garfagnana e le sue montagne Stampa

Garfagnana, ToscanaRacchiusa tra l'Appennino Tosco-Emiliano ad est e le Alpi Apuane ad ovest, la Garfagnana si trova nella punta settentrionale della Toscana, in provincia di Lucca.
La vallata, percorsa dal fiume Serchio e circondata da 60.000 ettari di boschi, è un paradiso per gli amanti delle escursioni e della natura.

Per questa sua felice conformazione geografica, offre una vasta scelta di attività connesse alla montagna e la sezione locale del Club Alpino Italiano ha qui una lunga tradizione, risalente al 1875.

 

AVVISO AI NON SOCI

Le escursioni proposte dal Club Alpino Italiano sono aperte a tutti, con la consapevolezza delle proprie capacità in relazione al tipo di impegno e difficoltà del percorso.

Anche se non sei iscritto al Club puoi partecipare.

Ricorda, però, che dovrà essere stipulata apposita copertura assicurativa. Come fare?

Versare 7,50 euro sul conto corrente presso il Banco BPM - (C.R. Lucca) - iban IT 15 Z 05034 70130 00 00 00 00 19 02 intestato Club Alpino Italiano sez.Castelnuovo Garf. e comunicare i propri dati anagrafici entro la sera del giovedì precedente l'escursione.

 
SI PUO' FARE! Stampa
Scritto da Dini Alessandra   
Mar 21 Settembre 2021

Sabato 25 settembre anche la nostra sezione parteciperà al grande progetto di Matteo Gamerro, che sta percorrendo il cammino di San Michele a bordo della sua joelette, dal Piemonte alla Puglia, per dimostrare che niente è impossibile quando lo si vuole veramente e tutto invece SI PUO' FARE!

Chi è Matteo? Un ragazzo che ha deciso di intraprendere un cammino, senza lasciarsi scoraggiare dal bagaglio un po' troppo pesante che la vita gli ha messo sulle spalle, la sclerosi multipla.

Puoi conoscerlo attraverso le sue pagine facebook, instagram o il suo blog ma se vuoi puoi fare molto di più... Vieni con noi ad incontrarlo, percorreremo insieme a lui la tappa di sabato 25 sulla Via del Volto Santo, da San Michele a Pontecosi. E lo faremo alla sua maniera, accompagnando con la joelette alcuni ragazzi del nostro territorio, perchè insieme SI PUO' FARE!

Questo il programma di massima della giornata:

 

S. Michele - Pontecosi: km 13,5, dislivello 420 m, tempo 4 h


• ore 8:30, partenza da S. Michele
• ore 9:00, arrivo a Piazza al Serchio (km 1,5)
• ore 10:30, arrivo a Verrucole (km 5,3)
• ore 11:00, arrivo a S. Romano in Garfagnana (km 7) e sosta
• ore 13:45, arrivo a Pontecosi, pranzo


Trattandosi di attività sezionale, per i soci cai che parteciperanno alla giornata è prevista copertura assicurativa.


 
La montagna per tutti Stampa
Scritto da Mori Luca   
Dom 29 Agosto 2021

Oggi con i soci della sezione Cai di Carrara abbiamo avuto il piacere di accompagnare sulla cima della Pania di Corfino, Jennifer, affetta da disabilità motoria alle gambe, e sua madre Manuela. Nonostante il meteo poco rassicurante, Jennifer non ne ha voluto sapere di rinunciare all'escursione e così, seduta su di una jolette ( sedia con ruota), è partita dal "bastardello" con direzione la cima della Pania. Sei sono i soci della sezione di Carrara che hanno partecipato indossando la maglia con su scritto "MONTAGNA PER TUTTI che tutti indistintamente possano godere delle bellezze delle nostre montagne", motto che ha dato vita a questo gruppo meraviglioso di persone, che ha appunto lo scopo di far godere delle bellezze della natura, persone con disabilità. I sei soci si sono alternati nella guida della jolette ( uno avanti, uno dietro due ai lati) da dove Jennifer, messa in sicura, poteva gustare il panorama e l'ambiente che la circondava senza perdere di vista eventuali difficoltà che il sentiero poteva presentare. Arrivati in vetta, nonostante la nebbia, tutti insieme abbiamo condiviso la gioia per questo risultato. Il meteo è andato via via migliorando tanto che Jennifer ha potuto ammirare in qualche sprazzo di luce, la meraviglia delle nostre montagne. Il sole ci ha accompagnato nel ritorno, come per volerci ringraziare di essere comunque voluti salire, e di questo bisogna dire grazie soprattutto a Jennifer ed alla sua ferrea volontà. La nostra sezione ha avuto il piacere di essere presente oggi, mettendosi a disposizione per qualunque cosa fosse necessario e queste sono situazioni che danno modo di crescere sia a livello singolo ma anche e soprattutto guardando alla nostra realtà ;speriamo di poter dare, a breve, a Lorenzo la possibilità che oggi non c'è stata, e non se la prenda che davvero il meteo stamani non era per niente rassicurante. Da buoni padroni di casa, anche se le montagne in realtà sono di tutti, abbiamo regalato a Jennifer ed ai soci di Carrara due libri ciascuno, "Aree di montagna della Garfagnana-Territorio degli alpeggi" di Silvia Lunardi e"La storia nel paesaggio" di Lucia Giovannetti. Entrambi i libri ci sono stati donati dall'Unione dei Comuni della Garfagnana, ente con il quale il rapporto di collaborazione diventa ogni anno più solido.

Grazie grazie grazie e di nuovo grazie a Jennifer, sua mamma Manuela, ai nostri soci presenti Alessandra, Simona, Massimiliano, il Presidente e soprattutto ai "giovanotti" del Cai di Carrara per i quali ricordo nome di tutti quello di Amerigo Puntelli, indimenticato pilastro degli anni '80 della squadra di calcio Castelnuovo Garfagnana , ed oggi tassello necessario per il funzionamento di questo gruppo. È stata proprio una gran bella giornata!

Buona montagna!

 
Garfagnana e-bike Experience Stampa
Scritto da Dini Alessandra   
Dom 22 Agosto 2021

Il nostro programma prosegue (con una variazione di data rispetto al calendario dovuta a questioni organizzative) nel fine settimana 4-5 settembre con una bella escursione in MTB, adatta a tutti coloro che abbiano una discreta capacità di conduzione della MTB ma facilitata dall'utilizzo delle bici elettriche che è possibile noleggiare contattando l'organizzatore.

L'escursione ci conduce tra castagneti, fresche faggete e panoramiche strade sterrate, in un bellissimo giro ad anello con Castelnuovo di Garfagnana come punto di partenza e rientro. Previsto trasporto bagaglio per il pernottamento al rifugio Burigone a San Pellegrino  e sosta pranzo nei due giorni dell'escursione al Sillico e all'Orecchiella.

Per tutte le informazioni necessarie a partecipare si può contattare l'organizzatore Danilo Musetti al n.3286772893, la prenotazione è obbligatoria (entro mercoledì 1 settembre) per tutti, ricordiamo che i non soci CAI dovranno stipulare assicurazione temporanea obbligatoria per i due giorni dell'escursione (costo totale di 15 euro).

Escursione effetuata nel rispetto delle vigenti normative anticovid, GreenPass NON necessario

Maggiori dettagli nella locandina allegata

 
MARAINI ospita DANTE Stampa
Scritto da Dini Alessandra   
Mer 04 Agosto 2021

Domenica 08 agosto 2021, si terrà la consueta giornata in ricordo di Fosco Maraini; quest'anno l'evento assume particolare rilevanza, sia per il collegamento ai festeggiamenti del 700° di Dante, sia per la nascita del nuovo Parco Culturale "Fosco Maraini".

Di seguito i dettagli della giornata che si articolerà su 4 momenti-evento diffusi sul territorio, tra mattina e pomeriggio con la possibilità di partecipare a tutti o solo ad alcuni di essi:


Escursione a Casa Maraini

 

Il programma e le regole per partecipare alla passeggiata della mattina, facile ed adatta a tutti, sono questi:

- ore 9.00 ritrovo partecipanti presso l'agriturismo la Betulla all'Alpe di Sant'Antonio, Molazzana (LU), spiegazione del percorso e del significato dell'escursione;

- ore 9,30 partenza a piedi sul sentiero 133 fino a Casa Maraini in Pasquigliora, sosta, letture e ricordi personali su Fosco e la casa di Pasquigliora (destinata in futuro a divenire casa-museo-rifugio del Parco Culturale).

- rientro al punto di partenza e fine escursione attorno alle ore 13,00.

L'iscrizione preventiva è obbligatoria ed essendo una escursione organizzata nell'ambito dell'evento culturale diffuso "Maraini incontra Dante" della Regione Toscana e del Comune di Molazzana è necessario anche fornire la certificazione Covid (Green Pass) che sarà necessaria anche per accedere agli altri momenti-evento della giornata.

Come prenotare l'escursione:

- Soci CAI o di un Club Alpino europeo --> gita sotto la responsabilità di accompagnatori del CAI Garfagnana con prenotazioni alla mail -->   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

- Non soci CAI --> sotto la responsabilità di una guida ambientale di Garfagnana Guide (Pierluigi Pellizzer) con prenotazioni alla mail -->   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Presentazione progetto nuovi sentieri

Alle ore 15:00 presso Agriturismo "La Betulla" all'Alpe di S.Antonio, il Dott.Eugenio Casanovi presenterà i 6 sentieri che sono stati ideati e progettati lo scorso anno e che faranno parte del nuovo Parco Culturale dedicato a Fosco Maraini.

Commemorazione

Alle ore 17:00 presso il cimitero dell'Alpe di S.Antonio, dove Maraini ha scelto di dimorare in eterno, si terrà la consueta cerimonia di commemorazione, appuntamento fisso per la nostra sezione (di cui Maraini era presidente onorario) e per tutti gli amici di Fosco.

Chiusura della giornata

Alle ore 18:00 presso il piazzale Maraini all'Alpe di S.Antonio (davanti alla chiesa) dopo i saluti delle autorità e con introduzione di Paolo Marzi, Feliciano Ravera racconterà Maraini e a seguire la compagnia teatrale La Ribalta di Gallicano presenta Divina è la sera.

 

In allegato la locandina dell'evento

 

Allegati:
Scarica questo file (Maraini ospita Dante.pdf)Maraini ospita Dante.pdf312 Kb
 
RINGRAZIAMENTI Stampa
Scritto da Dini Alessandra   
Dom 11 Luglio 2021

Grazie all'immane lavoro svolto dai volontari nella giornata di sabato 10 luglio, è stato riaperto il sentiero 144 che collega Arni al Passo Sella, tramite Passo Fiocca. Il percorso risultava pesantemente colpito dai danni del maltempo, le abbondanti nevicate hanno comportato la caduta di numerosi grossi alberi sul sentiero ed erano giunte varie segnalazioni da parte di escursionisti che si sono trovati in difficoltà. Con un intervento di oltre nove ore, che ha visto una squadra muoversi da Passo Sella a confrontarsi con i problemi legati alle piante nel bosco del Fato Nero ed una squadra da Arni a liberare il sentiero dall'annoso problema dell'infestazione di pruni marini, il sentiero è stato interamente ripristinato ed è agevolmente percorribile. Provvederemo quanto prima a rinfrescare la segnaletica che risulta comunque presente.

Il gruppo sentieristica è formato da soci che, ognuno in base alle proprie possibilità, contribuiscono al mantenimento dei sentieri di competenza e con un grande lavoro di squadra abbiamo raggiunto importanti risultati; siamo stati capaci di ripristinare tre sentieri in un solo giorno e ora abbiamo risolto con una sola uscita una situazione che ne poteva richiedere anche tre. Nelle uscite si è lavorato tanto ma si è anche riso, si sono conosciute persone nuove e si sono rinsaldate vecchie amicizie e rimane la speranza che sempre più soci possano avvicinarsi a questa importante attività, più siamo meglio (e con meno fatica) facciamo.

A nome di tutti i fruitori della montagna arrivi quindi il più grande ringraziamento a tutti coloro che hanno prestato, prestano e presteranno un po' del proprio tempo al servizio di tutti.